Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Amor – Performance di Danza Butoh e musica dal vivo della Compagniakha

aprile 5 @ 8:45 - 22:00

| £6
foto di Chiara Beretta Poulain

Teatro Comunale di Vicenza, Venerdì 5 Aprile alle 20,45
 

AMOR 
Performance di Danza Butoh e musica dal vivo
Compagniakha

Danza  e voce –  Kea Tonetti 
Musica dal vivo –   Tivitavi

I cavalieri alla ricerca del Graal, in cerca d’Amor, entrarono nella foresta in un punto o nell’altro, là dove essi videro che era più fitta.  Amor è un sentimento personale che segue il fascino e la guida dei sensi, è apertura, non è mai stato destinato ad essere contenuto, al contrario ci porta a contemplare una cosa per quello che è, cogliendone l’essenza, e l’intrinseca bellezza, come un’epifania del tutto. Amor è una forza di sublimazione, capace di aprire il cuore ferito alla triste, dolce, dolce-amara e pungente melodia dell’essere, grazie al proprio dolore e alla propria gioia d’amore. Nascosto – manifesto, muove tutto in segreto, abbraccia ogni cosa, permeandola della sua essenza. C’è Amor nella vita e nella morte, nella primavera e nell’autunno, nell’estate e nell’inverno, è la forza che dirige il ritorno all’unità degli opposti. Come un fiore è presente potenzialmente nel suo seme, la realizzazione dell’amore è presente potenzialmente in ogni cuore. Lo stato trascendente e immanente dell’essere, la pura volontà di vivere, il sentimento della compassione che ci vede partecipi del tutto, la natura stessa del Sé.

Teatro Comunale di Vicenza, viale Mazzini 39, ore 20.45
Prevendita biglietti: € 6,00 con d.p.
https://toptix4.mioticket.it/TCVI/it-CH/categories/altri%20eventi
http://www.ukigumo.it/haru-no-kaze-2019/

Kea Tonetti:http://www.compagniakha.it/w/it_IT/kea-tonetti/ danzatrice, performer, coreografa ed insegnate. Dopo un lungo percorso formativo nella danza che ha inizio nel 1980, attraversando varie forme di danza dalla classica, moderna e contemporanea, alle danze tribali e al teatro danza, incontra nel 2000 la Danza Sensibile e la Danza Butoh, che le permetteranno di andare maggiormente verso una ricerca dell’essenza nella danza, che va oltre le forme esteriori. La sua vita, la sua arte ed il suo insegnamento si arricchiscono inoltre a partire dal 1995 di percorsi spirituali, interiori e sciamanici. La sua è una Danza dell’Anima, che vuole andare oltre le definizioni di stile per abbracciare qualcosa di più ampio: l’ Essere, l’unione di mente, cuore e corpo, la Presenza, il danzare toccando il fondo dell’animo umano, il ritorno al corpo originale, libero dagli schemi sociali, che danza ed è danzato dalle forze della vita. Nel suo cammino ha incontrato svariati maestri ed artisti che hanno arricchito la sua ricerca, come: Raffaella Giordano (Sosta Palmizi), Claude Coldy (Danza Sensibile), Giò Fronti (Hara Yoga), Atsushi Takenouchi (Jinen Butoh), Yoshito Ohno, Mitsuyo Uesugi, Ko Murobushi, Yukio Waguri, Joan Laage, Hisako Horikawa, Natsu Nakajima, Yumiko Yoshioka, Masaki Iwana (White Butoh), Alejandro e Cristòbal Jodorowsky (Psicomagia e Psicosciamanesimo), Jade Doniz (La via dei Tarocchi di Marsiglia), guaritori e sciamani di varie culture (siberiana, tuvina, messicana, venezuelana). Inoltre dal 2008 studia canto con Carola Caruso (Metodo Funzionale della voce di Gisela Rohmert ), la voce e il canto diventano per lei componenti inseparabili dal corpo e veicolo dell’anima, sulla scena e nella pedagogia.  Nel 2008 con Tivitavi fonda la Compagniakha, che produce performace di danza, canto, suoni dal vivo acustici ed elettronici. La sua ricerca nella via yogica tantrica e nello sciamanesimo, la porta a danzare in contatto con la natura e a ricercare nell’ inconscio e nello spirito umano, cosi come ad approfondire le strutture e i flussi energetici del corpo. Dal 1990 si esibisce in varie produzioni di teatro e di danza collaborando con vari registi e coreografi dal 2008 con la CompagniaKha ha prodotto svariate Performance esibite in festival, teatri ed eventi in Italia, Germania, Budapest, Basilea, Londra, Lione, Barcellona, Città del Messico, Mosca, Krasnodar, Odessa; la compagnia ha inoltre collaborato con vari artisti tra i quali: Hiroko Komiya, Atsushi Takenouchi, Marek Jason Isleib, Joan Laage, Monique Arnaud (maestra di Teatro Noh) e Alessandra Pescetta (regista cinematografica). Da svariati anni trasmette la sua ricerca nella danza in lezioni e seminari tenuti in sala e in natura, in Italia e all’estero.

Tivitavi Roberto Papini: http://www.compagniakha.it/w/it_IT/tivitavi/
Artista e terapista del massaggio sonoro. Dagli anni ’90 segue vari maestri dallo yoga allo sciamanesimo. Compie diversi viaggi di studio (Navajo dell’Arizona, Sami della Lapponia norvegese, Tuvini della Mongolia russa e gli Yolngu, aborigeni australiani) da cui ha apprende molte conoscenze musicali sia strumentali che vocali. Nella sua formazione incontra diversi musicisti tra i quali: Djalu Gurruwiwi (didjieridoo), Mari Boine (canto lappone), Saynko Namcylak (canto armonico di Tuva). Nel 2009 con Albert Rabenstein consegue la formazione di massaggio sonoro del “Centro de Terapia de Sonido y Estudios Armonicos” di Buenos Aires. Si forma in Nada Yoga (yoga del suono) con Riccardo Misto. Con Kea Tonetti ha fondato lo “Spazio Continuum” a Milano dove ogni settimana conduce l’incontro del “Cerchio del Suono” dove mescola le sue conoscenze sul suono e pratiche fisiche provenienti dallo Yoga e dallo Sciamanesimo.

Dettagli

Data:
aprile 5
Ora:
8:45 - 22:00
Prezzo:
£6
Evento Tag:
, , , , , ,

Luogo

Teatro Comunale di Vicenza
Viale Mazzini 39
Vicenza, Italia
+ Google Map:
Telefono:
o444324442
Sito web:
http://www.ukigumo.it/haru-no-kaze-2019/